Perché un sito internet?

Scritto il 14/09/2016 In Blog
edist_question_

Spesso si pensa che un sito web sia 'il fine' per farci trovare su internet. Sbagliato!

Un sito internet è uno strumento che si inserisce in un piano di marketing più ampio finalizzato ad affermare la nostra immagine sul mercato in cui vogliamo proporci. 

Molto spesso un sito da solo non genera affluenza di utenti, o comunque molto pochi se il marchio non è già famoso, quindi quando si realizza, bisogna tener presente due distinti piani: uno che spinge a generare affluenza e l'altro come trasformare questi utenti in contatti effettivi. 

In pratica se abbiamo 1000 utenti che arrivano al sito, ma nessun nuovo cliente il nostro sito non serve a nulla, mentre se abbiamo 100 utenti che visitano il sito e uno ci contatta perché interessato ad offrirci un lavoro, bene abbiamo raggiunto il nostro scopo!

Quando un utente arriva come faccio a trasformarlo in un contatto?

Perché un sito web sia efficace, non deve essere solo bello, deve prima di tutto convincere gli utenti che arrivano. La cosa sconvolgente è che abbiamo poco tempo per farlo, generalmente la partita ce la giochiamo nei primi 10 secondi, quindi dobbiamo subito trovare un messaggio che ci renda unici e incuriosisca, uno slogan. Poi bisogna studiare una pagina che convinca l'utente a contattarci.

Come posso aumentare il numero di utenti che arrivano sul mio sito?

Qui la questione è diversa, un sito lo si può sempre pensare come ad un negozio, dobbiamo trovarci in una buona posizione perché le persone ci possano vedere. Se l'affitto del negozio in un centro commerciale costa 1000€ al mese (beh spesso costa di più), allora dobbiamo pensare che un sito ci costerà in pubblicità un budget mensile significativo. Ma internet ci permette di sopperire a questo con il nostro lavoro. Possiamo spendere in pubblicità e/o spendere in forza lavoro per attirare i nostri clienti. E questo lo dobbiamo fare tutti i mesi. Ed è ora che arrivano in nostro aiuto i social network, l'ottimizzazione su google, lo studio delle statistiche ecc...

Dobbiamo ponderare bene i motivi che ci spingono a volere un sito internet, così come le energie che ci impiegherà.

Vi ho scoraggiato?

Lo so, la visione che vi mostro è molto differente da quella che generalmente troverete dai vari esperti di marketing e web designer. Il fatto è che lo scopo degli articoli che generalmente leggerete è di convincervi ad acquistare un sito internet da chi lo ha scritto. Per questo deve essere tutto facile e soprattutto devono convincervi che la concorrenza sia pessima e che solo loro abbiano le doti per rendervi un servizio veramente efficace. La realtà è che un sito internet molto spesso non genererà nuovi contatti da solo, renderlo primo sui motori di ricerca per parole chiave generiche è complicatissimo, spesso si diventa primi su Google per gruppi di parole con basso volume di ricerca. Ma questo non vuol dire che un sito non sia comunque utile, anzi rimane un tassello importante della propria attività perché permette a chi ha sentito parlare di voi di 'scoprirvi', acquisire nuove informazioni e infine contattarvi.